Mosaico dei Sacrifici di Abele e Melchisedec Basilica di San Vitale, Via San Vitale, 17, 48121 Ravenna RA, Italia
Posted on 16/01/2017 / 979

Autore: sconosciuto
Cronologia: Tardoantico
Datazione: VI secolo
Tipologia: Mosaico parietale
Luogo di conservazione: Basilica di San Vitale a Ravenna (RA)

Ai lati del presbiterio si aprono due coppie di trifore, su ciascuna delle quali è presente una lunetta: su quella di destra, riuniti in un’unica composizione, sono raffigurati, anacronisticamente, i sacrifici di Abele e Melchisedec.  Al centro capeggia un altare con velo purpureo e tovaglia bianca ricamati in oro, sul quale sono posti due pani e un calice. L’altare rappresenta il punto centrale attorno al quale ruota tutta la scena: a sinistra si trova Abele, vestito con abiti pastorali, a cui fa sfondo una capanna, mentre porge verso il cielo un agnello; a destra Melchisedec, in ricchi abiti sacerdotali, dietro al quale si trova un tempio, mentre innalza un pane. In cielo, dalle nubi rosse e blu, compare la dextera Dei, che accoglie entrambe le offerte. Lo sfondo è molto naturalistico e ricercato anche nei particolari. Nei peducci sotto la lunetta si trovano canestri di frutta con uccelli policromi ai lati.
Il sacrificio di Abele è visto come archetipo di quello di Cristo mentre quello di Melchisedech come prefigurazione del sacrificio eucaristico.

Metodo di acquisizione: Image-based – Rilevatore: T. Saccone (Associazione Culturale Minerva) – Copyright: Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le province di Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini

Tipologie
Mosaico
Mosaico parietale
Reviews
There are no reviews yet, why not be the first?
Leave a Review
You must be to post a review.
Related Listings